Archivi tag: arte

Belles de nuit, prostitute, meretrici, cortigiane, signorine allegre, baldracche, donne mondane e immorali, miserabili sgualdrine… questione di semantica. In ogni caso, donne che vivono nella povertà dell’animo, nella costante mercificazione del proprio io. La figura della prostituta, della “vita”, l’arte del piacere sono alcuni tra i soggetti che, più di altri, si legano alla sfera visiva. Perché l’eros e il piacere, un po’ come il cibo, partono dalla vista e si nutrono dello sguardo. Quello della prostituta è un mestiere vecchio come il mondo e così le sue rappresentazioni. Già in epoca classica, al tempo degli dei e dei re, l’immagine di queste professioniste dell’amore campeggiano sui muri dei vicoli più poveri e lascivi, esaltate non solo nelle rappresentazioni artistiche…

Leggi tutto

Visitare il Castello della Zisa è un’esperienza magica. Stupore per gli occhi sono i rari esempi di arte arabo – normanna, i tetti decorati da splendide muqarnas, la sala con la fontana che rappresenta un salsabil, un ambiente nobile in cui la presenza di una fonte ricorda uno dei corsi d’acqua del paradiso coranico. Uno spazio suggestivo che riporta ad epoche lontane. Ma la cosa, tra tutte, che più attira i visitatori è l’affresco dei così detti “diavoli della Zisa”. Strane creature sormontano l’arcone settecentesco, all’ingresso del castello, a cui è legato un sortilegio demoniaco. Fiore all’occhiello della testimonianza della lontana e prospera presenza normanna nell’isola di Sicilia, il Castello della Zisa, la splendida, domina imponente parte della città antica…

Leggi tutto

Cari amici, al termine di un altro anno insieme, colgo l’occasione per salutarvi e porgervi i miei più sinceri auguri di buon Natale e felice anno nuovo. Il periodo delle festività è quello dei buoni propositi, durante il quale si tirano le somme dell’anno che volge al termine. TACUS – Arte Integrazione Cultura ha compiuto quest’anno il suo secondo anno di vita; un anno, tra alti e bassi, ricco di novità, di progetti e voglia di fare. La strada che abbiamo scelto di intraprendere è ancora lunga e in salita ma con l’impegno e la volontà di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, sicuramente realizzabile. L’obiettivo per il nuovo anno è quello di mirare a traguardi lontani e difficili…

Leggi tutto

9/9